Tomb Raider (2018), la recensione

Quando il cinema si avvicina ai videogiochi un brivido scorre sulla schiena di tutti i player che hanno visto stravolte troppe storie a cui hanno dedicato ore ed ore della loro vita ( lo testimoniano i fallimenti di Doom, SuperMArio e Street fighter), ed il motivo resta principalmente il racchiudere in un paio d’ore di pellicola (anche se non si usa ormai più) almeno 20 ore di gioco.
In questo caso ci troviamo di fronte ad un reboot figlio dello stesso esperimento che ha seguito il gioco nel 2013….l nostra LAra Croft è una giovane studentessa con tanti dubbi e poche passioni, ben lontana dal’incredibile eroina capace di tutto che abbiamo visto nei precedenti film (andati maluccio nonostante la presenza di Angelina Jolie).
In una ribellione che non le fa accettare la scomparsa del padre la ragazza butta via il suo tempo lontano dallo studio e cacciandosi nei guai….ma un messaggio del padre la riporta improvvisamente ad avere uno scopo nella vita e a partire per un’ avventura per la quale, avoler essere logici puntigliosi non semrava assolutamente preparata.
Ed ecco che lo spettatore si ritrova in una seconda parte del film in cui l’azione è la protagonista principale, con richiami continui a Indiana jones e qualche omaggio a scene del videogioco che sicuramente gli appassionati sapranno riconoscere, per sconfiggere un nemico che non è quello del videogioco, ma che lascia aperta la porta ad eventuali sequel magari seguendo le uscite dei game.

Tomb Raider del 2018 è un action-adventure movie, un film di azione, avventura, fantasy , diretto da Roar Uthaug, con Alicia Vikander e Dominic West.
Data di Uscita al cinema in Italia il 15 marzo 2018.
Durata 122 minuti.
Distribuito da Warner Bros

ATTORI: Alicia Vikander, Dominic West, Walton Goggins, Daniel Wu, Kristin Scott Thomas, Hannah John-Kamen, Nick Frost, Adrian Collins, Antonio Aakeel, Emily Carey, Maisy De Freitas, Michael Obiora

Tomb Raider del 2018 è il terzo film dedicato al personaggio di Lara Croft, dopo Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Tomb Raider: La culla della vita (2003), entrambi interpretati da Angelina Jolie e diretti rispettivamente da Simon West e Jan De Bont.

Angelo Sonnino

About Angelo Sonnino

Angelo Sonnino, nasce a Roma nel 1969, e nonostante una laurea in economia con 107 e l'abilitazione a dottore commercialista mai utilizzati, continua nella sua carriera di Dj , cantante e intrattenitore.

One Comment
  1. Alicia is the highlight of this movie, her acting is on diffrent level. Wow, she’s gooood. The action is good, the story is great, for the movie based on video games, they really nailed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.