Laura Pizzamiglio
Nasco a Milano negli anni settanta, con un futuro da biologa e uno da redattrice musicale.
Crescendo, abbandono tutto per vivere a contatto con la terra, scoprendo la bellezza di far nascere qualcosa con la fatica, proprio come i miei antenati.
Madre, contadina, filosofa e fotografa, vivo in una cascina abbandonata, ai confini di un bosco, circondata da animali e dal verde. Utilizzo la parola e la musica come unica arma di difesa all’ignoranza di chi non riesce a capire la bellezza di quello che lo circonda.