Camerata Nuova nel Lazio. Fotografie di un escursione trekking a due passi da Roma

Esiste la giornata perfetta? Forse si. Forse quella di sabato scorso sopra Camerata Nuova, in provincia di Roma.

Il paese, che è situato all’interno del parco naturale regionale Monti Simbruini, sorge a 810 m s.l.m. sul monte Colle di Mezzo al confine orientale del Lazio con l’Abruzzo, all’imbocco della convalle del Fioio circondata dai boschi. Segna il confine geografico dell’alta valle dell’Aniene con la Marsica.

Camerata Nuova è un piccolo comune italiano della città metropolitana di Roma Capitale, nella regione Lazio. Nella parte meridionale-orientale del territorio comunale si trova il monte Autore, la terza vetta per altezza dei monti Simbruini. Un altro rilievo è il monte La Monnella, che raggiunge circa 1.755 metri sul livello del mare. Salendo verso sud dal paese si raggiunge a quota 1350 metri di altitudine il pianoro carsico di Camposecco.

La giornata luminosa, senza vento e calda il giusto il foliage eccezionale le rovine di Camerata Vecchia più ammalianti che mai.
Camposecco particolarmente cinematografico e la sosta pranzo asciutta e assolata, la compagnia su di giri.

Risultato?

Gli scatti di tanti fotografi ispirati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.