Le Lacrime di Giulietta

Caterina-Gramaglia_Le Lacrime-di-Giulietta-s-TearsCaterina Gramaglia, di nuovo a Novembre sul palcoscenico della rassegna teatrale declinata al femminile Her.s al Teatro dell’Orologio, dopo le repliche tra Roma e Londra nello stesso mese del suo The White Room, tiene ancora e sempre saldo in mano, con precisa incantata abilità, il fíl rouge della narrazione, dei tempi, delle evocazioni, delle tonalità, dello stupore. Che è il fíl rouge del suo messaggio, altrettanto preciso, di autrice ed attrice. 

Questa volta ha offerto al suo pubblico, che attento la segue, il debutto de Le Lacrime di Giulietta. In questo proprio omaggio a Giulietta Masina, la Gramaglia intervalla con delicata sapienza la voce narrante, la mimica, la voce cantante, l’ironia, la scenografia, l’abito della Masina e la mantella, berretto e stivaletto di Gelsomina de ‘ La Strada ‘, la devozione, lo smarrimento, la fiducia. Lei, Caterina Gramaglia, figurino d’altri tempi, ha condiviso con noi il suo più intimo omaggio alla sua di Musa, Giulietta Masina.

Caterina-GramagliaGli Spiriti di Giulietta, Caterina Gramaglia li incarna, con profonda rispettosa cura, per riconsegnarli a noi e non lasciarli più all’oblìo. E cosi accade che ciascuno spirito di Giulietta lascerà la sala assieme a noi, singolo spettatore sfiorato e avvolto dal filo invisibile della Gramaglia, per continuare ad ispirare ora i nostri passi, nella nostra vita mentre, la Gramaglia, andrà a rivestirsi poi dei suoi di abiti, umani. 

Le fa da spalla la chitarra di Ennio Speranza, con le musiche di Caetano Veloso dedicate a Federico e Giulietta, ed un faretto.

Le Lacrime di Giulietta diventano ineluttabilmente la nostra commozione, per una artista tanto giovane e visionaria quanto capace.

Caterina-Gramaglia_Cristiana-Di-BartolomeoEd un giorno sarà lei, la Gramaglia, a dover ripetere a noi le parole di Federico Fellini di quella Notte degli Oscar in cui, due decenni fa a Los Angeles, gli fu consegnato il suo ultimo premio, il Premio alla Carriera, quando dal palco ringraziò la moglie, e dire a noi  “… and now please, stop crying “.

Sycamore Production T Company

at Teatro dell’Orologio

Via de’ Filippini, 17 Rome

One comment to “Le Lacrime di Giulietta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.