Oggi a teatro a Roma: DALL’ALTO DI UNA FREDDA TORRE

dall'alto di una fredda torre (4)

Al Teatro Argot fino al 25 Gennaio DALL’ALTO DI UNA FREDDA TORRE di Filippo Gili con la regia Francesco Frangipane offre, allo sguardo degli spettatori che circondano invadenti la scena, un quadro familiare e intimo che fa da sfondo alla tragedia imminente che non è la morte, bensì la vita. La possibilità di non morire, di sopravvivere alla morte grazie alla scienza, si scontra con il dramma etico e indissolubile della cosa buona e giusta. La insopportabile responsabilità della scelta, la consapevolezza senza tregua di avere in mano il destino dei propri genitori (Ermanno De Biagi-Michela Martini) ignari del dramma che si sta muovendo tra le non pareti della loro casa, porta i due fratelli (Barbara Ronchi-Massimiliano Benvenuto) a un ragionato seppure irrazionale rifiuto delle opportunità salvifiche date dalla medicina – di cui sono portavoce i due accaniti dottori (Aglaia Mora-Matteo Quinzi) che dall’alto della loro fredda e speranzosa scrivania fanno da contraltare al disperato e chiassoso pranzo di famiglia – in nome del male maggiore: agire secondo natura che, nel principio taoista, si traduce perfettamente nel non agire.

Photos by Valeria Tomasulo

Progetto Goldstein
in collaborazione con Teatro Argot Studio e Uffici Teatrali
DALL’ALTO DI UNA FREDDA TORRE
di Filippo Gili
regia Francesco Frangipane
con Massimiliano Benvenuto, Ermanno De Biagi, Michela Martini,
Aglaia Mora, Matteo Quinzi, Barbara Ronchi
scenografia Francesco Ghisu
costumi Sabrina Beretta
musica Jonis Bascir
luci Giuseppe Filipponio

Dal 7 al 25 Gennaio 2015

Ore 21, Domenica ore 17:30

6 comments to “Oggi a teatro a Roma: DALL’ALTO DI UNA FREDDA TORRE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.