ROMA GOSPEL FESTIVAL, UN’ONDA DI ENERGIA

ROMA GOSPEL FESTIVAL 2018, il più importante festival gospel europeo giunto alla 23ma edizione, è il grande protagonista del programma natalizio all’Auditorium Parco della Musica. Spiccano, infatti, i concerti di fama internazionale delle più note formazioni americane, ma ad onorare il Festival ci sarà anche la mostra fotografica HALLELUJAH di Musacchio, Ianniello & Pasqualini (ingresso gratuito da sabato 8 dicembre a domenica 6 gennaio) e un laboratorio musicale nel seminario GOSPEL EXPERIENCE (giovedì 27 e venerdì 28 dicembre).

Unico avvertimento per il pubblico dei concerti, sarà impossibile stare immobili sulla sedia. Si esibiranno sul palco della Sala Sinopoli:

THE SOUL CHILDREN OF CHICAGO (dal 21 al 23 dicembre)
Il coro fondato nell’ottobre del 1981 e diretto da Walt W. Whitman Jr, è nato come un’alternativa da offrire ai giovani afroamericani a rischio. Whitman ha creato uno dei cori giovanili più celebri al mondo. Nel corso degli ultimi 25 anni, ha utilizzato la musica come strumento per sviluppare menti, sensibilizzare i cuori e le anime di oltre 1000 bambini.

HARLEM GOSPEL CHOIR (dal 27 al 30 dicembre)
È il più famoso Coro Gospel d’America, nonché uno dei più longevi. Dal 1986, Allen Bailey e il suo coro, formato dalle più belle voci di Harlem e New York City, gira il mondo unendo nazioni e persone. Gospel Choir è legato alle numerose collaborazioni con artisti internazionali come Diana Ross, Bono, The Chieftains, Simple Minds, Live, Sinead O’Connor e i Gorillaz.
Il repertorio comprende gospel tradizionali e contemporanei, jazz e blues. La partecipazione del pubblico è parte integrante di ogni loro show.

A seguire ancora i concerti di VINCENT BOHANAN & THE SOUND OF VICTORY (30 dicembre 2018) e del SOUTH CAROLINA MASS CHOIR (31 dicembre 2018).

Una vera e propria immersione nel mondo spiritual e gospel declinato nella versione tradizionale, contemporanea, rhythm’n blues e pop. Un’onda di energia spirituale.

Per i biglietti e i dettagli visita il sito Auditorium Parco della Musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.