Sassicaia 2015 è il miglior vino del mondo per Wine Spectator

Il Sassicaia è iniziato come un esperimento, un progetto di passione per il vino che ha portato al successo questa onorata casa vinicola.

Tutto iniziò negli anni ’40 con un rosso fatto in casa da un vinificatore , il marchese Mario Incisa della Rocchetta, nella sua tenuta di Bolgheri, località italiana vicino alla costa in Toscana. Divenne il prototipo della nascente regione di Bolgheri, ispirandone molti altri e affermandosi come uno dei grandi vini della Toscana e dell’Italia. E oggi, nel 2018, a 50 anni dalla prima annata, Tenuta San Guido Bolgheri-Sassicaia Sassicaia 2015 è Wine of the Year di Wine Spectator.

Il Sassicaia è divenuto un simbolo del buon vino, invecchia magnificamente.  E’ stata sorprendente la degustazione dell’annata 1985 organizzata nella tenuta alla fine dell’anno scorso. Il 2015 è un anno importante per i vini italiani, e il Sassicaia ha superato ogni confronto aromi di ribes nero, mora, violetta, minerale e spezie ricchi e concentrati uniti ad una struttura densa; acidità vibrante che guida il retrogusto lungo; e una quercia magnificamente integrata, che offre un equilibrio impeccabile.

Il Sassicaia della Tenuta San Guido è un vino importante e leggendario, un blend bordolese di Bolgheri, affinato per 24 mesi in barrique. Intenso e complesso, ricco di aromi erbacei e minerali, frutti selvatici, grafite, macchia mediterranea, e con un carattere morbido e robusto.

 
[amazon_link asins=’B07CH8PBVM,B017T0M7YA,B07BN3NFS5,B01N5TVPM1,B07FN2JF47,B076Z4HBCR’ template=’ProductGrid’ store=’it’ marketplace=’IT’ link_id=’7dfd2366-e9c9-11e8-8bfc-a9546eaa23d4′]
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.