Yoga Festival Roma, Flash mob al Campidoglio

Rome_Yoga-Festival-Roma_2014

YOGAFESTIVALROMA, domenica 14 settembre il flash mob al Campidoglio e dal 19 al 21 l’evento a Villa Pamphilj

flashmob_logoSi terrà a Piazza del Campidoglio a Roma domenica 14 settembre a partire dalle 9 il flash mob organizzato da YogaFestival Roma insieme all’assessore ai Lavori Pubblici e Periferie del comune di Roma, autentico anticipo della tre giorni prevista a Villa Pamphilj dal 19 al 21 settembre.

Domenica 14 la comunità yogica della città si ritroverà per praticare insieme in una breve lezione che vedrà impegnate le scuole di Yoga di Roma. L’evento sarà anche a sostegno di Africa Yoga Project, la onlus internazionale attiva nel diffondere lo Yoga tra gli slums più degradati da noi sostenuta per tutto l’anno, e sarà condotto da Christiane Piano, rappresentante AYP per l’Italia.

DOVE: Appuntamento dal 19 al 21 settembre a Roma, Villa Doria Pamphilj, presso la Cascina Farsetti ingresso  Via Leone XIII n. 75 (00165 Roma)

Web site: www.cascinafarsettiart.it
Facebook: https://www.facebook.com/cascinafarsettiart?fref=ts

 {google_map}Via Leone XIII, 75 (00165 Roma) | www.cascinafarsettiart.it{/google_map}

Per il settimo anno consecutivo la community dello Yoga torna ad occupare i prati di Villa Pamphilj con un evento ormai atteso anche sulla scena internazionale, che raccoglie un numero sempre crescente di visitatori, di maestri, di espositori. Tre giornate dedicate allo Yoga, alle sue tradizioni, alle innovazioni, alla sua pratica. La scorsa edizione ha visto oltre 4500 persone avvicendarsi nei tre giorni, 1500 persone attive nei seminari, oltre 100 appuntamenti Yoga e incontri offerti. Un grande pubblico per un grande evento.

Rome_Yoga-Festival-Roma_GratitidineL’edizione di quest’anno è dedicata al tema della “Gratitudine”, valore umano fondamentale e inestinguibile, presente in moltissime pratiche e passaggi dello Yoga unitamente alla pratica dell’ascolto e al sentimento della compassione. Come esprime Rumi in un suo noto verso: “la gratitudine è il paradiso di per se stessa”. Come dire: gratitudine quale destinazione finale per la felicità. L’evento romano non si svolgerà più a giugno, ma a settembre, dal 19 al 21. In questo spostamento è il desiderio di favorire maggiormente scuole e centri, che da sempre indicano in settembre il mese più indicato per dialogare con il pubblico e stimolarlo a intraprendere un percorso di pratica Yoga e ricerca interiore: così YogaFestival è l’appuntamento da non perdere al rientro delle vacanze, un’occasione per sviluppare consapevolezza e affrontare meglio i tempi in cui viviamo.

 Rome_Yoga-Festival-RomaSostenuto dal Comune di Roma, YogaFestival punta ad essere un appuntamento e un riferimento di qualità per le Scuole di Yoga in Italia, un tetto comune per ritrovarsi tra appassionati, un luogo di esperienza per il pubblico che qui trova il modo di scegliere il proprio percorso, sia esso più fisico o più spirituale. Il festival ospita su un terreno di circa 3000 mq due aree esterne, occupate da una ricca zona espositiva che raccoglie circa 60 tra scuole di Yoga e piccoli espositori, 3 sale per le pratiche di Yoga, una sala convegni, una grande zona olistica completamente rinnovata, un punto ristoro biologico, uno spazio per le Onlus, uno spazio Bimbi con servizio di babyparking per aiutare le mamme che desiderano seguire qualche seminario ma non sanno dove lasciare i propri piccoli.

 

Il festival, al quale seguirà a sole tre settimane di distanza l’edizione milanese,è una rara occasione per chi vuole “toccare” da vicino il mondo dello Yoga: gli interessati e i semplici curiosi potranno approfittare delle Free Class, lezioni gratuite e libere aperte a tutti che si svolgono in continuo durante i tre giorni. Basta presentarsi in abiti comodi e muniti di tappetino per iniziare con una pratica.

One comment to “Yoga Festival Roma, Flash mob al Campidoglio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.