Emma Tricca emoziona il pubblico romano

Emma Tricca photo by Valeria Tomasuolo

Emma Tricca photo by Valeria Tomasuolo

Un concerto da ricordare quello di Emma Tricca, apparsa con la sua chitarra acustica, rigorosamente una Martin, nei locali dell’Angelo Mai a Roma.

Emma vive e lavora a Londra dove è maturata come cantante e chitarrista ma in “adolescenza” ha trascorso diverso tempo a Roma proprio nei locali del Folk Studio, dove con somma eleganza ed educazione stupi’ non poco i cantautori romani di quel mitico locale, che ha dato i natali ai più famosi cantautori italiani.

Il Folk Studio non esiste più ma ancora moltissimi se lo ricordano e lo rimpiangono. Nacque nel quartiere romano di Trastevere nel 1960 e precisamente in una cantina di Via Garibaldi. A quell’epoca era lo studio del pittore e musicista afroamericano Harold Bradley, un luogo alternativo dove si ritrovavano diversi artisti artisti, pittori e musicisti. Divenuto un “circolo culturale”, si trasformò presto in un vero e proprio locale d’avanguardia dove ascoltare musica, prevalentemente folk e americana.

Nel 1962 si esibì nel locale anche uno giovanissimo e sconosciuto Bob Dylan, nella sua prima esibizione italiana….

Vi regaliamo alcune immagini della serata, certi che Emma Tricca si stupirà ancora con altre sorprese. Resterà in Italia per un tour di presentazione del suo nuovo album Relic, disponibile in CD e in Vinile.

Ringraziamo la fotografa Valeria Tomasulo per averci offerto queste bellissime fotografie della serata:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.