INVERNO di Jon Fosse

inverno-(7)

Una produzione “Florian Metateatro” in collaborazione con Atcl e Ric-Festival 2014

regia di Vincenzo Manna
con Anna Paola Vellaccio e Flaminia Cuzzoli
traduzione di Graziella Perin
adattamento e regia Vincenzo Manna
assistente alla regia Andrea Vellotti
disegno luci Javier Delle Monache
costumi e oggetti di scena Cassepipe Compagnia

con il sostegno di MiBACT,Regione Abbruzzo,Comune di Pescara

Dal 23 febbraio al 1 marzo al Teatro India sono stati messi in scena tre diversi testi di uno dei più grandi autori contemporanei. Si tratta del TRITTICO JON FOSSE, focus sulla drammaturgia del noto autore norvegese proposto da Teatro di Roma e Atcl. I testi sono: Suzannah, Io sono il Vento e Inverno e le regie sono affidate rispettivamente a tre giovani registi italiani: Thea Dellavalle, Alessandro Greco e Vincenzo Manna.

L’ultimo dei tre – “Inverno” – messo in scena da Manna il 27 e 28 Febbraio, è riproposto e rappresentato con una violenta sensualità che supera la distinzione di genere senza però stravolgere il testo. Anche se non sono più un uomo e una donna ad interagire sulla scena – unicamente tra di loro, come se nel mondo non esistesse nessun altro – ma due donne, quello che avviene qui, o meglio che non avviene, resta identico. Restano le storie senza passato e senza storia della giovane e bella prostituta che non sa cosa vuole, e di un’annoiata e borghese signora con un lavoro che non cerca e un marito chissà dove. L’incontro tra le due è la scintilla per una conturbante storia d’amore che si consuma ed eterna tra le lenzuola di un albergo qualunque, sopra un bar qualunque in una strada qualunque. Un amore così finto e impossibile che si lascia trascorrere e dimenticare ma, anche, convincere a tornare e durare, magari per sempre. Perché è così che succede. Tutto succede così.

[codepeople-post-map]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.