La ricetta del Minestrone italiano

La zuppa in figura è un buonissimo minestrone realizzato con un elenco lungo e variegato di elementi. Inviso ai bambini di città viene oggi declamato nelle osterie romane o nelle trattorie di tutt’Italia come piatto ricercato. Questo è adatto anche ai Vegani non avendo aggiunto nessun elemento di derivazione animale. Perché non chiamarlo zuppa di verdure allora? Perché un minestrone è un qualcosa in più che capiscono anche gli inglesi che usano lo stesso termine.
Noi italiani attribuiamo a questa definizione culinaria “minestrone” un significato simile al guazzabuglio per questo ho elencato gli ingredienti ma è del tutto irrilevante cercare di riprodurre l’esperienza in modo scientifico. In un buon minestrone ci sta tutto quello che volete!

Ingredienti Minestrone per 6 persone

1 patata
200 gr zucca
1 cipolla
2 gambi di sedano
50 gr lenticchie rosse
50 gr di foglie di cavolfiore
50 gr gambo e foglie broccolo siciliano
1 carota
100 gr (misto fagioli, piselli spezzati, lenticchie, adzuki verdi, orzo farro -Misto di legumi e cereali
4 lt acqua
Sale qb
1 cucchiaio d’Olio evo a piacere sul piatto.

Preparazione
Tagliate i vegetali a cubetti di dimensioni simili
Lavate i vegetali
Fate bollire l’acqua in una pentola capiente.
Aggiungete all’acqua le verdure e fate bollire 2 h.
Aggiungete il sale a cottura ultimata.
Servite con pane tostato ed olio a crudo.

A Roma il minestrone è essenzialmente una zuppa di verdure di stagione insaporita quando sia ha a disposizione con un pezzetto di maiale…l’osso del prosciutto, un po’ di pancetta o qualche crosta di parmigiano ad insaporire le verdure scelte. Questo troverete in trattoria. In Liguria non si aggiungono parti animali ma un cucchiaio di pesto a porzione ad esempio. Ogni contadino o tradizione di origine contadina troverà riferimenti nel minestrone come in questa canzone dello Zecchino d’oro. I bambini cittadini non sanno quanto è buono il minestrone…

Link zecchino d’oro e testo
https://www.canzoncine.it/testi/zecchino-doro/il-contadino

Link al minestrone dei bambini cantato

Il nostro celebre Roberto Benigni ha intitolato così un suo film degli anni 80 associando satira e cibo un vero minestrone!

Link alla pagina del minestrone wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Il_minestrone

Acquista su Amazon.it

Margherita Fiaccavento

About Margherita Fiaccavento

Margherita Fiaccavento nasce a Roma nel 1968. Di famiglia profondamente borghese, dopo aver studiato per la carriera diplomatica a Roma e Parigi ne rifiuta i condizionamenti sviluppando un carattere ribelle ed anticonformista. Dopo 15 anni di esperienze professionali manageriali passa alla televisione come autore testi ed esperta di web content. Nel 2012 lascia Roma e l’eldorado mediatico per la campagna emiliana. "Amazon on me" e’ la sua prima opera di narrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.