La Videoarte di Tubertini a Bologna

Brevi video filmati in modalità timelaps ci accompagnano nella scena artistica della città di Bologna.

PARATISSIMA 20 – ART CITY BO

Artcity/Paratissima.. Anche quest’anno la location dei Magazzini Romagnoli, accoglie Paratissima, la kermesse Torinese di artisti indipendenti provenienti dall’Italia e dintorni, concernienti l’arte contemporanea. Il tema del bisogno è il trait d’union che accomuna tutte le opere e diverse sono le personali visioni di bisogno. Dalle abbrustolite statue di pane, al trittico sulla carne, passando per la poesia realizzata al volo sullo stile dei tautogrammi di Walter Lazzarin, questa edizione, ha un elemento accomunante: il malessere. Ogni artista a modo suo, accusa il mondo di qualcosa, senza dare una soluzione. Come dei reporter decodificano la società ognuno a modo proprio ma non aiutano, constatano e basta. Sempre ben allestita, resta un passo indietro rispetto a Booming! Questa e’ la mia emotional visionlaps.

#paratissima #timelapset #etube #artcity #artweekbologna #magazziniromagnoli #myvision #visiolaps #romecentral #tubertini

BOOMing – ART CITY BO

Durante la settimana di Artcity, la Set Up di un tempo è diventata BOOMing, nello industrialspartano spazio del Dumbo, sempre sotto la luminosa visione di Simona Gavioli, curatrice attenta. Svariate gallerie, solitamente proponente diversi artisti, si sono concentrate su aristi singoli. Diverse le tecniche usate dal materico costruttivo alla pittura di un tempo, danno vita ad un caleidoscopio di emozioni e suggestioni di grande livello. E questa e’ la mia emotional visionlaps!

#timelapset #myvision #booming #exsetup #timelapse #etube #dumbo #romecentral #tubertini

BLOB OUT – ART CITY BO

Art City bo /Blobout videoinstallazione di SaulSaguatti/Basmati con la collaborazione di Opificio Neirami Di Traverso e Audrey Coïaniz. Una curiosa melmosa creatura, giunta da chissa dove palpita nel cuore del Borgo Mascarella. Come una piovra gigante fuoriesce dall’abbattitore del Iko Susni pub al calare delle tenebri, pulsando nel giardino antistante emettendo suggestivi rumori #basmati #blobout

LA SBERLA EXPO – ART CITY BO

Continua l’esoposizione dei lavori del Pittografo ET, in quel di Bologna. Personografie, trasmutografie, digitografie, divisografie, pelografie e sperimentografie, realizzate con elementi del mondo delle persone, fanno bella mostra di se in questo gustoso bistrot Bolognese. I colori sgargianti, e le forme che il pittografo trova o incontra o riceve, sono la base della sua tavolozza digitale. Come un pittore, in questo caso 2.0, questo artista realizza per ogni opera una tavolozza cromatica fatta di forme colorate, con le quali crea forme, ritratti personalizzati. La sua ricerca lo porta anche verso l’interazione. Nel bagno delle donne, infatti e’ possibile scrivere su di un’opera le proprie paure, per una piu’ reale consapevolezza e come primo passo verso il superamento delle stesse.

#lasberlabistrot #bologna #ilpittografoET #personografie #pelografie #digitografie #divisografie #tubertini #visionlapse #timelapset

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.