Mademoiselle C. Chanel, l’icona della Moda

Tutti crediamo di sapere chi è Chanel: una grande stilista francese che fondò una casa di moda che ancora oggi porta il suo nome. Sono pochi a conoscere la potenza innovativa delle sue creazioni nella cultura occidentale. Ma in quanti conoscono l’anima della donna?

Qui si mette in scena anche il lato meno conosciuto di Chanel.

Amori, amicizie e momenti importanti della carriera vengono presentati attraverso flashback dove il canto, il ballo e la recitazione sono protagoniste. Importante però è anche il presente della protagonista, ormai anziana, che non ha mai affrontato veramente i fantasmi del suo passato e si scontra con la sua intervistatrice: più razionale, accusa l’artista di instabilità ed egocentrismo.

Starà allo spettatore scoprire l’essenza di Coco…

L’anima va al di là della storia dell’artista.

La versione completa sarà presentata il 16 Giugno 2018 al Teatro Brancaccino di Roma.

MADEMOISELLE C. Chanel, l’icona della Moda
Testo e Regia di Mary Ferrara

Vocal Coach: Carlo Alberto Gioia e Michela Varvaro
Coreografia: Miriam Bonaccorso

con

Chiara Alivernini ( Geneviève Boucher de la Bruyère ),

Giulia Capuzzimato ( Cècile Sorel ),

Jessica Di Bernardi ( Claude Delay ),

Stefano Di Giulio ( Etienne de Balsan ),

Sabrin Tahaebrahim Halawa ( Vera Bate Lombardi ),

Somaia Tahaebrahim Halawa ( Suzanne Orlandi ),

Virginia Menendez (Misia Sert),

Andrea Palmieri ( Arthur Boy Capel )

e con Vanessa Innocenti nel ruolo di Coco Chanel

Cast Tecnico

Aiuto Regia: Matteo Maria Dragoni – Scenografia: Marco Maradei –

Costumi e Trucco: Virginia Menendez – Ufficio Stampa: MF Press

Sinossi: Nel tentativo complicato di dover scrivere a quattro mani una biografia, emerge il lato ‘inedito’ di una delle stiliste più importanti nella storia della moda. Chanel negli ultimi giorni della sua vita, tra abusi e ricordi, ripercorre il suo passato in brevissimo tempo, riportando in vita, attraverso la memoria, le persone più importanti che ne hanno segnato il destino e soprattutto, la carriera. Dal carattere instabile e figlia dell’egocentrismo, Chanel non lascia molto spazio alle interpretazioni. Di contro, fa immergere lo spettatore nell’affascinante mondo della Belle Epoque e ne fa respirare l’essenza, romantica e carica di possibilità.

Il testo originale, è stato presentato in Anteprima Nazionale il 25 Marzo 2018 al Teatro Sala Uno di Roma ed in anteprima ridotta. La versione completa sarà presentata il 16 Giugno 2018 al Teatro Brancaccino di Roma. 

Beatrice Tartari

About Beatrice Tartari

Studia archeologia a Roma presso Università degli Studi di Roma Tre è appassionata di arte, cinema e cultura e tanto altro...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.