SPRING ATTITUDE FESTIVAL l’appuntamento con la musica elettronica e il pop d‘avanguardia internazionale

Ultimo giorno per lasciarsi coinvolgere dalla musica elettronica dello Spring Attitude, il Festival internazionale di musica elettronica e cultura contemporanea (25-27 maggio 2017), che si tiene al MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo e al Guido Reni District con gli appuntamenti:

Jungle Stage di Nastro Azzurro prenderà vita sabato 27 maggio dalle ore 14 alle ore 21 e ospiterà il dj set di Guxi back to back con Patrizio Gabrielli. Ancora: il live magnetico di Swoosh e il duo Beat Soup. Infine la promessa del dancefloor torinese Marcolino si alternerà all’eterea Adiel e al suo flow affascinante, cristallino e oscuro.

KIDZ & LORDZ (dedicato ai bambini) a cura di Studio Lord Z, durante l’evento pomeridiano e non richiede una pre-iscrizione.

Spring Attitude si riconferma uno degli appuntamenti più attesi tra gli eventi capitolini: -, la kermesse che da otto anni fa incontrare la musica elettronica, con i nomi del sound più raffinato a livello internazionale, e gli spazi dell’arte. “An adventure into the mysterious and psychedelic world of the Still Life”, un viaggio tra forme non svelate provenienti da ogni parte del globo, in apparente contrapposizione ma in effettiva integrazione e ispirazione. Tre giorni dedicati all’esplorazione culturale e creativa, tra nuove realtà e i più solidi protagonisti del panorama internazionale, per una raffinata esperienza artistica e multimediale che da sempre connota il festival.

Dal 25 al 27 maggio, gli ospiti musicali BEAT SOUP – BONZAI – CHASSOL – CLAP CLAP – DRINK TO ME – ELEPHANTIDES – FOREST SWORDS – GQOM OH FEAT. NAN KOLÈ & MAFIA BOYZ – GRISCHA LICHTENBERGER – HUERCO S. – GUXI B2B PATRIZIO GABRIELLI – IISO – JENNY HVAL – JON HOPKINS – LADY LESHURR – MARCOLINO B2B ADIEL – MAX COOPER – MOSCOMAN – MUTECH – NATHAN FAKE – NITE JEWEL – POWELL – RADIAN – SAILOR & I – ROMARE – STUDIOAIRA – SUUNS – SWOOSH – TOMMY GENESIS – YUSSEF KAMAAL – WRONGONYOU 

si sono alternati all’evento collaterale SPRING +ON con le sue nuove forme di arte digitale: live performance, installazioni interattive ed esperienze percettive di suoni, visioni, spazio. Accompagnati da diverse attività formative: sia per adulti (realizzate grazie alla collaborazione con RUFA – Rome University of Fine Arts, main partner culturale e istituzionale dell’evento), sia per i più piccoli in collaborazione con Fondazione Mondo Digitale e Studio Lord Z.

Il progetto interdisciplinare, diretto da Caterina Tomeo, ruota attorno ai temi della cultura contemporanea, con particolare attenzione per le differenze generazionali legate ai nuovi linguaggi dall’installazione interattiva MODUL.IOR, nel giardino del museo romano “un cangiante gioco dove l’utente diventa vettore tra proporzioni auree, distribuzioni atomiche e indici di rifrazione, firmata dal gruppo romano AIRA!” (immagine di Giovanni De Angelis).

Alla live media performance dell’artista Grisha Lichtenberger (sound e installation artist della famosa etichetta tedesca Raster – Noton in cui viene presentato il nuovo album Spielraum | Allgegenwart | Strahlung). Tra le novità il focus sul lavoro degli studenti di RUFA – Rome University of Fine Arts, i cui progetti dedicati alla ricerca sperimentale avanzata saranno presentati nello spazio espositivo RUFA SPACE presso il Pastificio Cerere a San Lorenzo dal 25 al 27 maggio.

L’VIII edizione di Spring Attitude – Festival internazionale di musica elettronica e cultura contemporanea diretto da Andrea Esu – che torna nella Capitale dal 25 al 27 maggio forte delle 12.000 presenza dello scorso anno. Tra i main partner ricordiamo Jägermeister, che firma il main stage, Nastro Azzurro, Red Bull Music Academy.

Info:
www.springattitude.it/2017/
www.facebook.com/Springattitude/?fref=ts

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.