Tramjazz una finestra su Roma tra cibo e musica

TranJazz_Roma_dinner-night-tour-on-TrainAbbiamo provato in prima persona l’esperienza offerta da Tramjazz.

Partenza da Piazza di Porta Maggiore alle h.21:00 e ritorno a Piazza di Porta Maggiore alle h.24:00. Tre ore per cenare in un’atmosfera davvero piacevole a lume di candela tra la musica e il fascino intramontabile della città piu bella del mondo: Roma.

Il tram, una vettura Stanga del 1947 della Collezione storica di Atac,  diventa la propria personale finestra su Roma, passando per S. Lorenzo, Viale Regina Margherita, Valle Giulia, S. Croce in Gerusalemme, S. Giovanni, fino ai Fori Romani, fermandosi per qualche minuto poi sul binario sosta del Parco del Celio, proprio davanti al Colosseo.Tram-Jazz_roma-tour-notturno-Treno

Nessun ristorante può vantare una vista migliore. Riscoprire Roma, luoghi cosi ben conosciuti per noi che vi abitiamo, le sue luci di notte, da un punto di osservazione cosi diverso è un’esperienza che vale davvero la pena di vivere. Raffaela-Siniscalchi_tramjazzNon solo per turisti, quindi. Viene servita la cena, a base di prodotti laziali, a km zero, dal personale a bordo davvero attento e cordiale. E tra una portata e l’altra si esibiscono i musicisti dal vivo.
Abbiamo scelto la data del 21 aprile, il Natale di Roma, si sono esibiti per noi Raffaella Siniscalchi alla voce, Massimo Antonietti alla chitarra e Dennis Negroponte alla fisarmonica, in una selezione di brani cari alla tradizione romana.

Il Natale di Roma, anticamente detto Dies Romana e conosciuto anche con il nome di Romaia, è una festività laica legata alla fondazione della città di Roma, festeggiata il 21 aprile.
Secondo la leggenda, Romolo avrebbe  fondato la città di Roma il 21 aprile del 753 a.C. (Wikipedia)

Dal 21 aprile 753 a.C. ne è passato di tempo, ma lasciatevi trasportare sui binari, con un calice di vino in mano, e concedetele il tempo per mostrarvisi, ancora, bellissima, Roma.

Un consiglio, dimenticatevi gli smartphones a casa e godetevi il viaggio.

 Sul sito www.tramjazz.com potrete trovare tutte le informazioni sul servizio e sulle proposte musicali.

tramjazzCos’è TramJazz

È una cena itinerante in musica: una sintonia perfetta di qualità, bellezza, passione, invenzione.
Una serata speciale che offre insieme un concerto jazz, un’ottima cena a lume di candela e un tour notturno nel centro di Roma, tutto a bordo di un tram storico, restaurato e risistemato come ristorante e sala da concerto viaggiante.

Gli ingredienti di Tramjazz sono: Roma, la qualità dei cibi, l’originalità e la qualità delle proposte musicali e dei musicisti che vi partecipano.

La partenza è da Piazza di Porta Maggiore alle nove di sera (ore 21:00) sulla banchina, vicino al casotto dei controllori. Arriva il tram con tavoli apparecchiati e le candele accese.
La band, sistemata nella pedana girevole al centro vettura, comincia ad accennare un primo tema musicale, gli spettatori intanto si gustano un aperitivo di spumante secco del Lazio.

Partenza… il tuor ha inizio, il concerto ha inizio e viene servita la cena, tutta a base di prodotti del Lazio.

[codepeople-post-map]

3 comments to “Tramjazz una finestra su Roma tra cibo e musica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.