Tributo ad Ingrid Bergman, a 100 anni dalla sua nascita, anno 1915.

Isabella-Rossellini-ingrid-bergmanQuattro le destinazioni nel mondo di questo omaggio di un atto dovuto della figlia, Isabella, Rossellini, a sua madre, Ingrid Bergman. New York, Londra, Parigi ed ora Roma. La tappa di Roma conclude un tour ufficiale iniziato da Isabella a Londra a settembre con Jeremy Irons al Royal Festive Hall, proseguito a New York sempre con Jeremy Irons al BAM, poi Parigi con Fanny Ardant e Gérard Depardieu al Theatre du Châtelet.

Un film con la Bergman era certo essere un film di qualità.

Il suo adempimento di un obbligo, di un sentimento immenso e riconoscimento dovuto di un merito anche delle qualità reali de la Mamma nella storia della storia della vita, e del Cinema.
Molta gente per la video proiezione di questo omaggio teatrale, iconografico, affettivo, autobiografico, didascalico ad una attrice delle più grandi a livello internazionale, perché ha fatto Storia del Cinema dalla fine degli anni ’30, tra Hollywood, la Svezia, la Germania, la Francia e, l’Italia dopo il suo incontro da lei stessa sappiamo promosso con il nostro Maestro Roberto Rossellini. Entrambi, la Bergman e Rossellini già all’apice di capacità artistica, popolarità e successo personale. Era il 1948, Ingrid Bergman aveva già vinto il suo primo Oscar come Miglior Attrice -di tre Oscar, numerose Nominations, due Emmy e un Tony.Ingrid-Bergman_isabella-rossellini

Frutto del loro incontro: amore, alcuni film memorabili come i loro film sanno essere ed i figli Renato Roberto Giusto e, Isabella e Isotta gemelle.

     Caro Signor Rossellini,

ho visto i suoi film Roma città aperta e Paisà e li ho apprezzati moltissimo. Se ha bisogno di una attrice svedese che parla inglese molto bene, che non ha dimenticato il suo tedesco, non si fa quasi capire in francese, e in italiano sa dire solo “ ti amo “, sono pronta a venire in Italia per lavorare con lei.

     Ingrid Bergman

Un anno dopo erano a girare assieme “ Stromboli Terra di Dio “, a Stromboli, si amarono, ed il vulcano eruttò come le polemiche su suolo italiano e statunitense essendo entrambi già coniugati. Ma il loro sentimento e talenti cinematografici erano ben più forti e saldi di tutto ciò.

ingrid_bergmanCosa vuole Isabella si ricordi e cosa ha ereditato Isabella. Vogliamo Ingrid Bergman continui a far parte della storia del cinema, vogliamo sia storia grazie all’archivio del proprio lavoro e vita che mia mamma stessa ha sempre conservato con attenzione e devozione considerando il cinema la più alta forma d’arte del secolo. Sono documenti importanti e possono essere utili alla comprensione anche della coerenza e capacità di una donna, madre, del suo tempo. Una attrice che decise di accettare copioni dove, nonostante fosse cinema, non ci fosse finzione ma verità della natura umana.

Oltre alla passione della mamma per il Cinema Isabella sa di aver ereditato la sua forza, fermezza, unicità, integrità, simpatia e gioia.

Ingrid Bergman_Gli studi difatti presso l’Accademia di Arte Drammatica in Svezia dove la Bergman era nata, la sdoganarono dalle sofferenze della sua infanzia legate alla perdita dei propri genitori in giovane età, donandole gioia per tutta la vita, “ la recitazione aveva scelto lei “. 

ingrid-bergman-in-her-own-words-L’American Film Institute l’ha inserì al quarto posto tra le più grandi protagoniste della storia del cinema.

Lo spettacolo accompagnato dalle voci narranti di Isabella Rossellini e, in Italia, da Christian De Sica con il quale è legata da amicizia sin dalla loro infanzia di bambini figli di amici colleghi, ci accompagnerà in un viaggio nella vita dell’attrice Ingrid, collage di ricordi, interviste, lettere, filmati di famiglia inediti dal suo archivio privato con testimonianze poi di amici, artisti e colleghi che hanno avuto il privilegio di conoscerla e lavorare con lei, tra cui lo stesso Roberto Rossellini, Alfred Hitchcock, Robert Capa, Ernest Hemingway.

Il progetto è stato scritto, creato, da Ludovica Damiani e Guido Torlonia, importanti autori già di omaggi ad altri Grandi Maestri ( Visconti, Strehler, Fellini, Audrey Hepburn).

Isabella-Rossellini_tributo_ingrid-bergmanIsabella Rossellini, indiscussa icona di bellezza e risoluta grazia sta lavorando nuovamente su produzioni tv che implicano lo studio appassionato della natura e degli animali che la abitano. Alcuni suoi titoli già prodotti come autrice e regista per la TV Channel Sundance di Robert Redford nella serie Green Porn, un approccio senz’altro teatrale ma comico sulle abitudini di accoppiamento nel mondo naturale: “Seducimi”, “ Le Mamme “. Mentre, per Discovery Channel “ Gli animali mi distraggono “.

 

One comment to “Tributo ad Ingrid Bergman, a 100 anni dalla sua nascita, anno 1915.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.