Una luce diversa su ALTAROMA

Roma_moda_fashion_Altaroma_2015_biancoWhite light: sartorialità, arte e design made in italy/Progetto espositivo a cura di Nunzia Garoffolo.

Nello spazio espositivo Herzel de Bach di Via Propaganda, quella stradina che unisce P.zza di Spagna al resto del più commerciale centro di Roma che si dipana dalle viuzze intorno a P.zza San Silvestro, Nunzia Garoffolo ha raccolto una serie di esperienze sensoriali e visive che caratterizzano il “Made in Italy”.

 

Quest’eclettica curatrice ha scelto la monocromia del bianco per illuminare alcune delle massime espressioni del design italiano. Il bianco accecante non distrugge le tante esperienze sensoriali di cui è capace quest’angolo di ALTAROMA esaltandone al contrario tutte le percezioni. C’è un profumo inteso che avvolge gli ospiti “Narcotico” di Meo Fuscini un’aroma romantico che meravigliosamente si sposa con il non colore degli abiti tra i quali spicca un destrutturato abito di Balestra che tutte avremmo voluto poter indossare. Gioielli abiti profumi e liquerizia tutto sapientemente miscelato ad esaltare la sartorialità, l’arte ed il design di cui la città eterna si può fregiare anche solo per poche ore.
Quest’anno ALTAROMA ha avuto una delle sue più complicate rappresentazioni: nel weekend della moda infatti si è inserita l’elezione del Presidente della Repubblica e l’arte sembra sia stata sacrificata alla ragion di stato ove possibile.”White light/White Heat il brano dei Velvet Underground ritma i passi degli ospiti raccolti in Via Propaganda, palpita nel bianco dei palloncini fino a far tremare il laccetto del meraviglioso Sandalo di Herzel de Bach.

Le mie foto non rendono l’atmosfera che Nunzia Garoffolo è riuscita a creare spero con le parole di essere avervi indotto in tentazione cosi da continuare a seguire Lei ed i suoi lavori tramite il suo blog. https://fashionbeyondfashion.wordpress.com/tag/nunziagaroffolo Questa donna circondata da allieve giovani e promettenti sa accendere una luce quasi mistica su quell’arte italiana ormai troppo spesso relegata a mero business.

Elenco Autori opere e materiali esposti mixati…
Renato Balestra www.renatobalestra.it
Fausto Sarli www.sarlicouture.com
Galitzine www.galitzine.it
Aquilano Rimondi www.aquilanorimondi.it
Arthur Arbesser www.arthurarbesser.com
Liborio Capizzi www.diliborio.it
Isabella Tonchi www.isabellatonchi.com
Giulia Marani www.giuliamarani.com
Fabio Salini www.fabiosalini.it
Sthepham Hamel www.stephanhamel.com
Bea Bongascia www.beabongascia.com
Mia D’arco www.miaddarco.com
Move Roma-Officine del cappello www.moveroma.it
Olga Pong www.olgaponghats.blogspot.it
Herzel De Bach www.marsell.it
Giulio Paolini www.fondazionepaoloni.it
Meo Fusciuni www.meofuscioni.com
Francesco Zaebano www.francescozarbano.it
Filippo Manni www.nutone.it
Lini 910 www.lini910.it

[codepeople-post-map]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.