“VAGABONDAGGI”: arte contemporanea itinerante

La mostra “VAGABONDAGGI” inaugurata il 9 ottobre racconta la potenza poetica esistenziale e individuale del vagabondo. Itinerante anche nella realizzazione, si svolge in due sedi, la Galleria Gard e l’AbitArt Hotel, e celebra la Giornata del Contemporaneo attraverso uno dei moti evocativi dell’essere umano.

 

Il vagabondo non è un turista o un viaggiatore, bensì colui che nasce, vive e muore. Come tutti gli esseri viventi abbandona ed è abbandonato. E’ giunto il momento di esserne consapevoli senza cinismo, per cogliere a fondo anche questa sfumatura della vita.

Vagabondare è passare e gli artisti di questa mostra illustrano con colori, materiali e parole chi si muove, ama il mondo e va con coraggio in solitudine. Rivedono oggetti comuni in altre vesti e ripresentano la quotidianità sotto una diversa luce.

“I vagabondi non sono necessariamente migranti. Anche i visitatori di questa mostra sono vagabondi, transitano, passano loro stessi da un’opera all’altra, da una location all’altra.”

Marina Zatta

Artisti esposti
Laura Anfuso – Noemi Aversa – Marcella Basso

Lorenza Bucci Casari – Maria Lepkowska – Giusy Maletta

Sonia Mazzoli – Officine Plastiche – Remo Suprani

Manuela Scannavini – Scegle – TrasformArte

Date: dal 9 al 24 ottobre 2017
Curatela: Marina Zatta, Sonia Mazzoli
Inaugurazioni: Galleria Gard 9 ore 18.30 – Hotel AbitArt 14 ore 18.30
Aperture: Gard dal lunedì al sabato 16.30/19.00 – AbitArt tutti i giorni 18.30/20.00
Galleria Gard via dei Conciatori 3/I – Hotel AbitArt V. P. Matteucci 10/20
Info: cell. 333.7330045 – ass.soqquadro@gmail.com – www.soqquadroarte.it 

Giornata del Contemporaneo – A.M.A.C.I.
http://www.amaci.org/gdc/tredicesima-edizione/vagabondaggi
Rome Art Week
https://romeartweek.com/it/eventi/id=1165

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.