WE WILL ROCK YOU: COME E’ POSSIBILE UN FUTURO SENZA ROCK?

Galileo e Scaramouche Foto di Luca Apicella

Gli ingredienti del musical di successo ci sono tutti. “WE WILL ROCK YOU”, giunto alla sua seconda edizione e fino al 2 febbraio al Teatro Brancaccio di Roma, mette in scena l’appassionata storia di Galileo e Scaramouche in un futuro alienato, per la regia di Michaela Berlini. La spinta esplosiva della performance è il grande amore per la musica e per la libertà alla ricerca dello scomparso Rock, una sorta di sacro Graal post moderno. La platea di tutte le età condivide con i protagonisti, tra emozioni e risate, il racconto di una Speranza, del potere salvifico del Rock and Roll, della condivisione e del diritto di poter esprimere sé stessi. “Vi travolgeremo” è una promessa decisamente mantenuta.

I ribelli Bohemians Foto di Luca Apicella

CANTANTI E ATTORI: TALENTO E PASSIONE

I cantanti-attori in scena convincono per talento e carisma in una coinvolgente performance corale. Confermato il cast dello scorso anno che ha registrato un grande successo, 65.000 presenze nelle 56 repliche in giro per l’Italia, ad eccezione di due nuovi protagonisti: Scaramouche è Martha Rossi e Galileo ha invece il volto e la voce di Luca Marconi. Le Gaga e i Bohemians affascinano per motivi opposti.

Killer Queen Foto di Luca Apicella

La “Stella Luminosa” di Valentina Ferrari è ancora nel ruolo di Killer Queen con un nuovo look più cattivo e dominante, Paolo Barillari sempre più “crudele” nel ruolo del comandante Kashoggi, Claudio Zanelli poliedrico nei panni di Brit e dell’insegnante, ammaliante Loredana Fadda nelle vesti di Oz e del “saggio” Massimiliano Colonna interprete di Pop.

SCENEGGIATURA E BAND 10 E LODE

Gail Richardson è autrice delle coreografie e ha modificato alcune delle stesse creando una nuova “A Kind of Magic”. La scenografia di Colin Mayes, ciò che fa realmente la differenza, è stata arricchita di alcuni nuovi oggetti scenici, mentre Nunzia Aceto ha ri-disegnato i costumi e Maurizio Roveroni ha truccato tutto il cast. Confermate la direzione musicale di Riccardo Di Paola e la direzione vocale di Antonio Torella e Valentina Ferrari. Disegno del suono a cura del sound engineer Luca Colombo, mentre il disegno delle luci è a cura di Francesco Vignati. Lo spettacolo originale è stato scritto e prodotto da Ben Elton, in collaborazione con Roger Taylor (Percussionista deiQueen) e Brian May (Chitarrista dei Queen).

Parte della Band Foto di Luca Apicella

Le musiche e le canzoni originali cantate in lingua inglese ed eseguite rigorosamente dal vivo da un’eccezionale band già selezionata per la fortunata edizione del 2018/2019 meritano una nota a parte.  Tutti i pezzi da ascoltare e ballare come ad un concerto rock.
La band è composta da Riccardo di Paola (I tastiera), Antonio Torella (II tastiera), Roberta Raschellà (chitarra) Federica Pellegrinelli (chitarra) Alessandro Cassani (basso) Marco Parenti (batteria).

Lo show sarà in tournè nelle principali città italiane e finirà al Teatro Arcimboldi di Milano nel mese di aprile.
Per sapere di più su date e biglietti visita il sito del TEATRO BRANCACCIO.

VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.