Casa: “Primo” – Frascati Superiore DOCG 2014 – Merumalia

Merumalia_wine_resort_Frascati“La casa è il vostro corpo più grande. Vive nel sole e si addormenta nella quiete della notte; e non è senza sogni.
(Kahlil Gibran)

E’ l’alba di un domenica di Agosto. Mi sono svegliata questa mattina con il profumo del caffè e la prima cosa che ho fatto prima di alzarmi è stato sorridere. Ho sempre avuto la certezza che una casa priva di profumi del cibo e una bottiglia di vino, sia una casa senza vita.
Casa è l’odore del pane, dei biscotti appena sfornati, della torta di mele, delle conserve e dell’aceto delle melanzane sottolio, degli gnocchi fatti a mano, di tuo padre che ti spiega il rispetto per l’agricoltura o del profumo di tua mamma, che si spruzza prima di uscire. E’ l’odore del caffè che borbotta la mattina sul fuoco e diventa la colonna sonora dei tuoi risvegli. E’ il buon giorno con le sue albe e la buona notte con la luna che ti guarda e tu con un calice di vino, guardi le stelle ed esprimi desideri e guardi i tuoi sogni. E’ l’abbraccio e i baci prima di andare a lavoro e tanti altri quando torni. E’ le chiacchiere con le amiche, i pianti quando qualcosa non va. E’ la tua isola, il tuo rifugio, la tua vita. Ognuno di noi ricorda casa anche se lontana con i suoi inconfondibili profumi. La domenica la lasagna o quel vino che ti ricorda quando con il tuo lui, guardavate un film sul divano o il rientro dopo una giornata di lavoro, la musica e il calice pronto come benvenuto. E’ ogni cosa che tu hai vissuto, amato e odiato. Tante volte per “Casa” non si intendono quattro mura, ma due braccia e un cuore che batte. E’ un profumo, una sensazione, un attimo, un dejavu, è la voglia incommensurabile di stare lì quando non ci sei. Ma la verità è che non sempre è il posto in cui si nasce, quindi a un certo punto bisogna avere coraggio, abbandonare ciò che si aveva e andarsene, per trovare il proprio posto in questo mondo. E non conta l’età, contano i sogni, la passione e la voglia di vivere la propria vita come credi vada vissuta. Così è stato per Luigi Fusco e la sua famiglia. La loro casa oggi è il MERUMALIA Wine Resort. Un Wine Resort a pochi chilometri dalla capitale, con una vista paradisiaca. Toglie il respiro vedere Roma, San Pietro e il mare all’orizzonte. Si erge su una collina dove ai suoi piedi si ammira l’antico “ Lago Regillo” con i suoi ettari di vigneti impiantati su suolo vulcanico. Quelle uve che ritroveremo poi in vino nelle bottiglie del Frascati. Azienda Biologica oggi, futuristica domani quella di Luigi, che spera di far diventare questo paradiso Eco sostenibile certificata a livello Europeo..
Ci arriveranno attraverso sfide quali l’uso di energie rinnovabili (SOLARE, TERMICO, BIOMASSA, GEOTERMIA), il precision farming e con il completamento del loro ambizioso progetto ecologico: depurare in azienda le acque di lavorazione.
“Primo” vendemmia 2014 Frascati Superiore DOCG è casa. Non è il posto ma il ricordo che suscita, le emozioni che provoca e i profumi della mia vita. Un colore giallo paglierino con virate leggere all’oro, archetti depositati nel bicchiere in bellavista lasciano il segno, come un uomo che va via dopo una notte d’amore e vedendo la sua cravatta, lo ricordi. Tanta frutta tropicale, banana, ananas e mango, fiori gialli, profumi di una terra calda: il Frascati. Tanto minerale che poi ritrovi anche al palato, ti stupisce come un messaggio inaspettato che a leggerlo ti rende felice. Ti aspetti un vino più morbido e invece ti contraddice entrando diretto e sfacciato. In bella mostra si presenta con i suoi toni vegetali e minerali, la sua sapidità, richiama il mare. Lungo. Ricorda che non è venuto per pochi secondi giusto il tempo di un saluto, ma per fare due chiacchiere con te perché vuole farsi conoscere. Riuscendoci .

Una casa è fatta anche di numeri: 11 gli ettari di terreno, 9 vocati alla viticultura, 10000 circa le bottiglie prodotte per il vino “Primo”. Uvaggio: Malvasia puntinata 70%, Greco (Grechetto) 20%, Bombino (10%). Totale bottiglie prodotte 12500.
6 i vitigni impiantati, Merlot, Montepulciano, Malvasia puntinata, Greco, Fiano e Bombino.
2 i sogni in cantina: una bollicina e un cannellino, quest’ultimo pronto all’assaggio tra qualche mese.
1 enologo: Lorenzo Costantini.

Primo_Frascati Superiore_DOCG_2014 Merumalia

“Sai caro, potrai sempre girare il mondo, conoscere posti meravigliosi, incontrare e confrontarti con gente di altre culture, ma c’e’ un filo lunghissimo e invisibile che ti legherà per sempre a me!”.

Musica abbinata al calice:

Ella Eyre – Home

 

 

Cibo abbinato al calice:
Metti una serata al chiaro di luna, tu e lei, una pasta alla gricia e un calice di “Primo”.
Merumalia Wine Resort
Via di Prataporci, 8,
Frascati RM
Tel: +39 335 778 4095
http://www.merumalia.it/

[codepeople-post-map]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.