CERCANDO CAMILLE. Cine Review

CERCANDO CAMILLE, un film di Bindu De Stoppani
Camille (Anna Ferzetti) decide di partire con il padre Edoardo (Luigi Diberti), ex corrispondente di guerra ora malato di Alzheimer, per un viaggio alla ricerca della sua memoria e, incidentalmente, della propria maturità. Lungo la strada incontrerà Leo (Nicola Mastroberardino), musicista girovago grazie al quale riscoprirà la gioia del momento e la bellezza dell’imprevisto.

Trailer:

Figlia e padre partono in segreto col mal ridotto camper di Edoardo verso la Bosnia, nei luoghi del suo ultimo lavoro di giornalista. L’improbabile caccia ad un’altra e non meglio identificata Camille, a cui il padre si riferisce costantemente, segna un ulteriore distacco nel rapporto tra i protagonisti e porta Camille ai limiti dell’esasperazione. La relazione tra i due si intensifica tuttavia tra i momenti drammatici della malattia e nei passaggi di assoluta normalità e leggerezza propri di un viaggio di formazione, spostando l’accento del film ora sul dramma ora sulla commedia, in un gioco di alternanza ben sottolineato dalla selezione musicale, tendenzialmente a tinte rosa, che accompagna i momenti più spensierati. La rivelazione, l’epifania alla fine del lungo viaggio, inaspettata, commovente e di splendida scrittura, vale l’intera storia.

L’attrice e regista Bindu De Stoppani, nata in India da famiglia ticinese e specializzata in recitazione a Londra, confeziona con Cercando Camille un’opera seconda (dopo l’esordio con Jump nel 2011) nella forma di un road movie che procede claudicante, con il passo del grottesco camper anni ’80, sulla via della memoria, dell’identità e della disperata necessità di comunicazione.

Se il plot è già noto, se a volte si sente la mancanza di una specifica intimità con i personaggi, è pur vero che il film si fa forte dell’interpretazione dei suoi attori, tra i quali spicca Luigi Diberti con la sua resa – questa sì intima e niente affatto didascalica – di un uomo caparbio ma a tratti privo della consapevolezza di sé, in cerca di un filo di significato che leghi insieme inizio e fine della sua vita.

Da menzionare inoltre la bella fotografia in cinemascope di Marco Barberi, che cattura con disinvoltura gli scenari della ex Jugoslavia entro cui si muovono i protagonisti e le loro relazioni.

Scheda del film Cercando Camille

Original Title: Finding Camille
Italian Title: Cercando Camille
Paese / Country: Svizzera / Switzerland
Anno / Year: 2017
Durata / Running Time: 92’
Lingua originale / Original Language: Italiano / Italian
Genere / Genre: Road movie, Comedy, Drama
Produzione / Production: Hugofilm, RSI, SRG SSR, ARTE
Regista / Director: Bindu De Stoppani
Seneggiatura / Screenplay: Bindu De Stoppani
Fotografia / Cinematography: Marco Barberi
Montaggio / Editing: Caterina Mona
Cast: Anna Ferzetti, Luigi Diberti, Nicola Mastrobrerardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.