Giangaetano Patané: Entriamo nel mondo poetico sognante…

Giangaetano_Patane_2

Intervisto Giangaetano Patané all’interno della sua mostra Romana….

Entrare nella mostra di Giangaetano è come entrare in un mondo poetico sognante, dove l’artista ci fa ammirare le sue opere, fatte di grandissima ricerca interiore. Si sente il vissuto della nostra vita più intima, pieno di sensibilità, anche personale. In questa mostra, di pura realtà e simbolismo, si possono ammirare figure di uomini, donne, giovani ragazze…un mondo meraviglioso, pieno di grazia, dolcezza, ammirazione, spensieratezza nel suo io più intimo…

Parliamo di Giangaetano Patané e della sua splendida mostra….

-Come è nato il tuo desiderio di esprimerti nell’arte?

sono direzioni espressive che credo molti adolescenti vivono , poi o si trascurano o si alimentano . per alimentare intendo vedere mostre , leggere di arte , e soprattutto disegnare molto.

-Hai elaborato nel tuo percorso artistico uno stile molto personale, un ripiego del pensiero interiore e continui nella tua attenta ricerca a sperimentare, Ti ispiri a che cosa in particolare? una componente quasi sempre presente nei miei lavori è il principio di dualità ossia due elementi che convivono su una stessa tela

-Le tue opere ci mostrano con spontaneità l’utilizzo di diverse tecniche, in quale ti ritrovi in modo particolare? in questo periodo ho le mani sporche di cera fusa

-Si vede che ti piace sperimentare, come approfondisci il tuo studio.Parlaci dell’idea che si nasconde dietro all’atto nel realizzare l’opera? l’unico modo per progredire è quello di lavorare sempre , per un artista il lavoro diventa tutto forse l’unica cosa possibile

-Cosa vuoi raccontare al tuo pubblico, o qual è la sensazione che più vorresti lasciarci dentro? non offro risposte ma tento di offrire bellezza

-Lo spazio fisico, secondo te, può in un certo qual modo influenzare l’opera esposta? no , le opere nascono tutte in studio che poi finiscano in un giardino , in una casa , in una galleria o museo non influenza il significato intrinseco del quadro

-i tuoi Progetti futuri in Italia e all’estero? stò valutando progetti espositivi, ma ancora è prematuro parlarne

-Per terminare, io chiedo sempre a gli artisti che incontro…
Giangaetano crea una domanda che nessuno ti ha mai chiesto (e che tanto avresti voluto sentirti domandare) e risponditi….

Hai mantenuto la promessa che hai fatto nel 1989? …ancora no

Siamo curiosi di questa promessa, ma intanto ammiriamo i lavori di Giangaetano Patanè in mostra a Roma, presso CrArte di Elena del Drago-Palazzo Taverna, via di Monte Giordano 36 – fino al 21 novembre 2015.

Giangaetano Patané, artista da sempre, vive e lavora a Roma. Ha esposto in numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Le sue opere, tra disegni, dipinti, sculture, fanno parte di prestigiose collezioni pubbliche e private.

Per saperne di più:
www.giangaetanopatane.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.