Il Buon Gelato, Gelato Festival 2015

Roma_Gelato-Festival_2015_IMG_2799A Roma il Gelato Festival 2015 si svolge in questi giorni di fronte l’auditorium di Roma, in Viale Pietro de Coubertin.
La redazione del nostro Magazine, Rome Central, non poteva mancare all’appuntamento e sopratutto dovevamo proprio assaggiare i nuovi gusti in concorso.

Antonio Mezzalira, direttore del Gelato Festival 2015

Antonio Mezzalira, direttore del Gelato Festival 2015

Incontriamo Antonio Mezzalira, direttore del festival, che ci racconta della sua passione per il gelato di qualità. Un passato da Chef in ristoranti stellati, 16 anni fa Antonio ha iniziato a sperimentare gelati gastronomici fino a che l’arte gelatiera lo ha assorbito interamente tanto che il suo suo motto è divenuto: “La Cucina è Fantasia, la Pasticceria è precisione, il gelato è la Perfezione!“.
Il gelato italiano è  sempre più spesso frutto di anni e anni di studio e sperimentazione.

Ma la gelateria è anche un’arte dove le ricette devono necessariamente essere equilibrate e bilanciate, quindi ci consiglia di frequentare diversi corsi , se si vuole intraprendere la carriera del gelataio aprendo una gelateria. ” non bisogna neppure fermarsi alla didattica, che è fondamentale” , ci racconta, “ma dobbiamo sentire diversi maestri gelatai e frequentare diversi corsi o workshop in modo da confrontarsi con tante persone e ascoltare i diversi punti di vista”.

Antonio precisa che il gelataio è un artigiano doc che lavora 15 o 16 ore al giorno d’estate ma non si riposa mai neppure d’inverno. Non pensate quindi che fare del gelato sia un lavoro di comodo, se non ci si impegna il risultato non potrà essere la qualità.

Ci mostra le strutture mobili del festival e ci impressiona il camion-laboratorio che permette di far lavorare ben 5 gelatieri per turno e di produrre fino a 3000 Kg di gelato al giorno.

Antonio Mezzalira è titolare della gelateria “Golosi di Natura”, a Gazzo Padovano (Pd), vincitore dell’Oscar mondiale della gelateria al MIG di Longarone (Belluno): probabilmente la più importante fiera del settore al mondo.

Il maestro gelatiere Angelo Grasso

Il maestro gelatiere Angelo Grasso

Durante la nostra degustazione abbiamo la fortuna di poter assistere ad una lezione di gelateria del maestro gelataio Angelo Grasso, lo troviamo presso l’area mobile allestita per i corsi e per la presentazione delle gelatiere professionali “Bravo”, sponsor principale della manifestazione.  Assistiamo ad una vera e propria Lectio magistralis in cui “il maestro” insegna al pubblico a creare ottimi gelati spaziando dall’analisi chimica del prodotto ai trucchi per mantenere un risultato organolettico eccellente.

Roma_Gelato-Festival_2015_Bernardo-Buontalenti

Bernardo Buontalenti (Firenze 1531-Firenze 1608) inventò un sorbetto fatto con ghiaccio, sale (per abbassare la temperatura), limone, zucchero, uova, miele, latte e una goccia di vino. La sua crema fredda è stata aromatizzato con bergamotto e arancia ed è stato il precursore della moderno crema Fiorentina.

GUSTI IMPERDIBILI

In onore dell’ EXPO (Esposizione Internazionale) il Gelato Festival dedica un gusto ad hoc firmato dai direttori tecnici dell’evento Antonio Mezzalira e Giorgio Zanatta. Il gusto per Expo riprende i colori del suo marchio, è un sorbetto al mango con variegatura di kiwi e fragola, è a base di acqua per questo assai leggero e indicato per gli intolleranti al latte. 

La novità assoluta di questa tappa di Roma è un gusto originalissimo e unico dedicato al Giubileo firmato dal direttore Antonio Mezzalira. Il gusto Giubileo è un fior di latte alla vaniglia francese con salsa di fragole e gocce di menta piemontese in onore di Papa Francesco che ha fortemente voluto il prossimo Giubileo della misericordia, che inizierà il prossimo 8 dicembre 2015. Il bianco e il rosso sono i colori tipici delle vesti papali, la vaniglia francese in onore al periodo Avignonese del Papato e infine il Piemonte che è la terra d’origine del Papa Francesco, nato in Argentina col nome di Jorge Mario Bergoglio.

A Torino un gusto era stato dedicato a Don Bosco, mentre nella tappa di Napoli aveva avuto gran successo il gusto dedicato a San Gennaro, patrono della città.

Il vademecum

Degustazioni – Una festa per il palato. Al Gelato Festival la vena creativa dei migliori maestri gelatieri esplode in una varietà di gusti inediti e ricercati, tutti da scoprire. Protagonisti assoluti sono i prodotti del territorio, gli ingredienti italiani più genuini e i gusti classici reinterpretati secondo la sensibilità e la creatività dei singoli maestri gelatieri. Dalle creme alla frutta, fino agli accostamenti fra dolce e salato, il Festival del gelato è da alcuni considerata la maggiore vetrina per le tendenze nel mondo del gelato italiano. Per gli intolleranti al lattosio sono previsti gusti a base di acqua, mentre per i Vegani – colore che non si nutrono di derivati animali – nell’edizione di Roma è presente in concorso un ottimo gusto allo Strudel di Mele vegan.

Gara – In ogni tappa i gusti dei maestri gelatieri saranno sottoposti ad un doppio esame: una selezione di esperti gastronomici (food experts), fra giornalisti e operatori del settore da una parte e il voto popolare dall’altra. Saranno infatti giuria tecnica e giuria popolare a decretare in ogni città il gusto vincitore che parteciperà alla finalissima di Firenze a fine estate, dove verrà incoronato il Miglior gelatiere d’Europa 2015. 

La Scuola – A Gelato Festival si scoprono le ultime tendenze del gelato ma soprattutto si impara a conoscerne le caratteristiche, le regole, le ricette e gli ingredienti. Saranno i più stimati chef e i più apprezzati maestri gelatieri a salire in cattedra per un programma pieno di curiosità e di sorprese. In calendario vere e proprie lezioni su come nasce e si realizza il gelato alternate a golosi show-cooking che propongono nuove mode per assaporare il gelato in cucina.

Calendario – Il programma 2015 toccherà le maggiori città italiane: Napoli, Roma, Milano, Torino, oltre a Firenze dove si svolgerà non solo la tappa di apertura della manifestazione, dal 30 aprile al 3 maggio, ma anche la finalissima europea dall’1 al 4 ottobre. Per la prima volta Gelato Festival sbarcherà in Sicilia con le tappe di Palermo e Catania.

Tour – Per il terzo anno consecutivo Gelato Festival va in tour nelle maggiori città italiane, grazie ad una struttura itinerante. Si chiamano Buontalenti, Caterina e Ruggeri i truck all’avanguardia nella tecnologia studiati per trasformare il gelato in uno spettacolo da ammirare. Su Buontalenti i gelatieri sono al lavoro lungo tutto il tour per la preparazione del gelato nei laboratori a vista. Su Caterina si trova la Scuola di Gelato Festival e su Ruggeri la Bottega delle degustazioni.  

Prezzo Gelato Festival mette in vendita sia online che in loco le Gelato Card a 5 euro per tutte le tappe del Tour 2015. La Gelato Card dà diritto a 5 coppette di gelato monogusto da scegliere tra i gusti in gara e quelli speciali e a votare il gusto più apprezzato tra quelli in gara vincendo un assaggio da effettuare tra i gusti proposti dai gelatieri. Con la Gelato Card si ha accesso libero ai corsi della Scuola di Gelato Festival.

IL CONTEST:
OTTO MAESTRI GELATIERI IN GARA A GELATO FESTIVAL ROMA

Gelato-festivalIn gara ben 8 maestri gelatieri della capitale. Sono protagonisti della competizione  dal 18 al 21 giugno 2015. A votare le creazioni dei gelatieri, oltre al pubblico che potrà esprimere il proprio giudizio utilizzando le Gelato Card, una giuria di qualità, composta da giornalisti ed esperti che si riunirà per decretare il miglior gusto di Gelato Festival Roma 2015.

Gelatieri e gusti in sfida:

  1. Antonio Cosentino, Gusto Peccati di gola, Gelato alle nocciole e cacao variegato a piu strati con noci di macadamia pralinate. Ingredientilatte, nocciola, cacao, zuccheri, neutro, noci di macadamia pralinate. Gelateria Marrons glaces, Via lungomare 131, Catanzaro.
  2. Stefania Alibrandi, Gusto Ricotta con variegatura di fragole fresche. Il punto di forza del gusto è l’eccellenza delle materie prime. Ingredienti: latte fresco, panna fresca, ricotta romana di pecora DOP, variegatura di fragole da noi prodotta, zuccheri, neutro. Gelateria Cremeria Alpi, Via dei Basaldella, 00124, Roma
  3. Alessia Stanzani, Gusto Strudel vegano. Il tipico dolce con mele e cannella diventa gelato, ma senza uova, senza latte, né derivati animali. Ingredienti: acqua, mele, zuccheri, cannella, pinoli, farina di semi di carruba, semi di guar. Gelateria Gelosia. Piazza di Tor San Michele 4-5, Lido di Ostia, Roma
  4. Delfina Salvati, Gusto Ciambellina tivolese. Crema di latte al caramello con sbriciolata di ciambelline al vino rosso e nocciole con olio di oliva. Ingredienti: latte, panna, zucchero, zucchero caramello, farina di grano, olio, vino, nocciole, glucosio, latte in polvere, semi di carrube. Gelateria Agriparco dei golosi, Via delle Cento Camerette 5, Villa Adriana di Tivoli, Roma 
  5. Simone Porcelli, Gusto Cannella due.zero. Un gusto a base di Crema all’uovo al sapore di cannella di Cylon e semi di papavero tostati. Ingredienti: latte, tuorlo d’uovo, panna, zuccheri, cannella di Cylon, semi di papavero tostati. Gelateria Tempesta di gusti Via del Pigneto 191, Roma.
  6. Aroe Monge, Gusto Cuore di fragola al muscovado. Un gusto fresco delicato dalle note leggermente alcoliche IngredientiFragole di Carchitti, acqua, zucchero muscovado, cachaça (acquavite comune in Brasile), neutro, farina di semi di carrube. Gelateria Gelataro San Cesareo, Via Filippo Corridoni 7, San Cesareo, Roma
  7. Gabriele Passarelli, Gusto Mucho bueno., Mix di cioccolato bianco e nocciola variegato con copertura di cioccolato. Ingredienti: Latte, panna, zuccheri, cioccolato bianco, nocciola, variegatura cioccolato, farina di semi di carrube. Gelateria La regina, Via Nazionale 187, Angri, (Salerno)
  8. Antonio Pascale, Gusto Il tiramisù di Cremì. Classico della pasticceria trasformato in gelato. Ingredienti: Latte, mascarpone, zabaione, marsala dop, tuorlo d’uovo, caffè, savoiardi, cacao, latte magro in polvere, destrosio, saccarosio, sciroppo di glucosio, neutro. Gelateria Cremì Vicolo de’ Cinque 17, Roma

Tutte le tappe del FESTIVAL DEL GELATOTour_2015_gelato-festival

Riccione
27 Ago 2015 to 30 Ago 2015

Londra
26 Giu 2015 to 28 Giu 2015

Roma
18 Giu 2015 to 21 Giu 2015

Torino
11 Giu 2015 to 14 Giu 2015

Milano
28 Maggio 2015 to 7 Giu 2015

Bari
21 Maggio 2015 to 24 Maggio 2015

Napoli
14 Maggio 2015 to 17 Maggio 2015

Parma
7 Maggio 2015 to 10 Maggio 2015

Firenze
30 Apr 2015 to 3 Maggio 2015

[codepeople-post-map]

One comment to “Il Buon Gelato, Gelato Festival 2015”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.