Palmira De Angelis vince l’11esima edizione del premio letterario internazionale Città di Cattolica

Intervista a Palmira De Angelis vincitrice del premio letterario internazionale Città di Cattolica,11esima edizione, con il libro “A parte i colori” edito da Ensemble.

Palmira De Angelis si conferma scrittrice romana di racconti di successo dopo “Ultimo banco’ (Edilet, 2009).
I suoi studi sono apparsi in volume e su prestigiose riviste letterarie, fra cui “Il Veltro”, “Joyce Studies in Italy” e “Journal of Modern Italian Literature”.

 

“A parte i colori” racchiude 15 racconti, qual è il loro filo conduttore?

I racconti sono stati scritti in un arco di tempo lungo e alcuni erano già stati pubblicati su riviste letterarie. Nonostante ciò, c’è un comune denominatore ed è la rappresentazione di emozioni e pensieri di personaggi che si trovano ad un bivio della vita. Appartengono ad età diverse, infanzia, maturità ed anche vecchiaia, e la loro necessità è raccontarsi per capire e capire per agire. Come spesso accade a tutti noi, ci sono dei momenti in cui ci troviamo a riconsiderare il nostro passato, a ricordarlo e rielaborarlo per poter andare avanti con una nuova consapevolezza. L’impianto è corale e ho considerato il libro compiuto quando l’ultima voce si aggiunta e ho capito che andava ad occupare un posto vuoto che la aspettava.

Quando nasce l’ispirazione alla sua scrittura?

Sono autrice di saggi di critica letteraria, traduzioni di teatro e poesia in lingua inglese e testi teatrali; dieci anni fa, con una prima raccolta, ho scelto la forma racconto come forma elettiva. Qui ho voluto sperimentare tecniche e stili per dare ad ogni personaggio il suo linguaggio e rendere il ritmo del suo pensiero.

Questo prestigioso premio che ha ricevuto competendo con circa 2000 iscritti cosa significa per lei oggi a ridosso della chiusura dei tre giorni di celebrazione?
Sono anzitutto molto grata alla Giuria che ha riconosciuto la qualità della mia scrittura. Lo considero un incoraggiamento a proseguire.

Prossimi progetti?

Nell’immediato sono coinvolta nel teatro e in un lavoro di cinema indipendente come attrice. È in fase di montaggio il film di Anna Teresa Eugeni in cui ho avuto una parte con grande divertimento e soddisfazione. Poi mi ritirerò nuovamente a scrivere.

About Dhebora Mirabelli

Dhebora Mirabelli è un legal project manager oltre che avvocato specializzato in diritto amministrativo e tutela dei diritti umani. Esperta di pari opportunità, business sociale e responsabilità sociale dell’impresa...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.