Tour Music Fest per l’Italia, Kara Dioguardi direttrice europea

Il Tour Music Fest, attualmente impegnato nella formazione per gli artisti partecipanti con i MUSIC CAMP presso il CET del Maestro Mogol che, da quest’anno, vedono il consolidarsi della partnership con Berklee College of Music di Boston, ha annunciato nei giorni scorsi, le date della Seconda Fase Macroregionale.
Le audizioni, che in questa fase toccheranno 7 città italiane, dopo le 25 visitate nella Prima Fase, determineranno i protagonisti delle Finali Nazionali Italia del 22/23/24 Novembre e della Finale europea del 7 dicembre 2019 presso l’Auditorium del Massimo di Roma.

Il Tour di Seconda Fase attraverserà l’Italia iniziando da Palermo l’1 Ottobre, per concludersi a Napoli il 7 Novembre 2019. Ecco le date di Seconda Fase.

Per le categorie: Singer, Songwriter, Rapper, Junior/Baby, Lirici, Musicisti:

  • Palermo 1/2 Ottobre

  • Milano 24/25 Ottobre

  • Bologna 26/27 Ottobre

  • Firenze 28 Ottobre

  • Roma 1/2/3 Novembre

  • Bari 5 Novembre

  • Napoli 6 Novembre

Per le categorie: Original Band/ Metal Band:

  • Palermo 1 Ottobre – MOB

  • Milano 23 Ottobre – LEGEND CLUB

  • Bologna 27 Ottobre – ALCHEMICA CLUB

  • Firenze 29 Ottobre – COMBO SOCIAL CLUB

  • Roma 3 Novembre – LARGO VENUE

  • Bari 4 Novembre – GROOVE UP

  • Napoli 7 Novembre – MAGAZZINI FERMI

Per le categorie: DJ/ DJ Producer: 

  • Palermo 1 Ottobre

  • Milano 24 Ottobre

  • Bologna 26/27 Ottobre

  • Roma 3 Novembre

  • Napoli 7 Novembre

Per questa edizione i premi in palio sono considerevoli

10.000,00 Euro per una produzione discografica offerti da Mercatinomusicale.com; 15.000,00 Euro per l’organizzazione di un Tour europeo; 3 Borse di studio per un corso presso Berklee – College of Music e il CET di Mogol, e, grazie al premio “RiuniteLaBand” dedicato alle band emergenti e offerto da Riunite, il più grande produttore di vino Lambrusco al mondo, la produzione di un singolo, la realizzazione di un video clip e l’organizzazione di un minitour di presentazione del singolo.

Kara Dioguardi è la direttrice della Commissione europea del
Tour Music Fest. 

Da American Idol al Tour Music Fest, la cantautrice e produttrice americana Kara Dioguardi presenzierà la Finale Europea del Tour Music Fest il 7 Dicembre all’Auditorium del Massimo di Roma accanto al Maestro Mogol, già confermato come Presidente della Commissione per la sezione italiana del Contest.

Kara Dioguardi, giudice di American Idol, cantante, autrice e produttrice discografica statunitense più volte nominata ai Grammy Awards, grazie anche ai brani scritti per artisti del calibro di Pink, Christina Aguilera, Bruno Mars e molti altri, dopo la sua esperienza di giudice per due edizioni di American Idol, sarà il primo direttore della Commissione Artistica Europea nella finale del Tour Music Fest – The European Music Contest – 2019 che si terrà il prossimo 7 dicembre all’Auditorium del Massimo di Roma.

Kara Dioguardi è una cantante e produttrice americana, un’artista a 360°: nella sua carriera è stata più volte nominata ai Grammy Awards ed è stata giudice di American Idol nell’ottava e nona edizione del programma in onda sulla celebre rete americana Fox. Ha scritto brani per artisti di fama mondiale come Anastacia, Christina Aguilera, Gwen Stefani, Avril Lavigne, Demi Lovato, Britney Spears, Hilary Duff, Pink, Kylie Minogue, Celine Dion, Natalie Imbruglia, Laura Pausini, Enrique Iglesias, Ricky Martin e Carlos Santana, solo per citarne alcuni.

“Dobbiamo ringraziare Kara per la sua umiltà, per la sua energia e per la voglia di sostenere con noi la musica emergente. Avevamo bisogno di un grande professionista non Europeo che potesse coordinare la Commissione. La presenza di un’artista come Kara Dioguardi alla direzione della Commisione Artistica nella finale Europe del TMF è un grande onore e un’ulteriore conferma del nostro percorso, iniziato dodici anni fa, in sostegno della musica emergente.” Ha dichiarato Gianluca Musso, direttore generale del TMF che continua: “Poter mettere a disposizione dei nostri artisti il talento, l’esperienza e la professionalità di Kara, una figura da sempre attenta al panorama musicale mondiale, è per noi un traguardo fondamentale nell’ottica di offrire ai nostri artisti un altro importante tassello nella crescita umana e artistica.”

Redazione Rome Central

About Redazione Rome Central

Rome central è un Magazine completamente no-profit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.