San Giovanni la cattedrale inavvertita

Dopo aver frequentato per anni le manifestazioni sulla piazza, le feste per il primo maggio e i funerali importanti nella piazza di San Giovanni mi sono accorta di non essere mai entrata nella Basilica me misera!
Il complesso della Basilica di San Giovanni è per i romani un’entità che vive di vita propria conosciuta dai turisti e vissuta da chi vi insiste. E’ un complesso architettonico di dimensioni tali che nei secoli è stato usato a teatro di manifestazioni imponenti per i motivi più disparati.
Le statue che adornano la basilica sono tanto grandi da essere visibili dalla tangenziale est , il mercato d’intorno è famoso perché vi si trovavano i primi banchetti dell’usato sin dagli anni 70 del secolo scorso e le manifestazioni pubbliche sul piazzale si sono rivelate banco di prova per qualsiasi organizzazione politica che si voglia intendere nazionale…
Il turista al mio fianco nota solo che è tutto vastissimo ed enorme come i due semafori che servono per attraversare la piazza ed accedere alla Basilica.
Nonostante le mura romane, la scala santa e il piazzale gigante ai romani che pensano di avvicinarsi al quartiere di San Giovanni si evidenziano solo il traffico che genera questo vasto complesso architettonico (servono 20 minuti per attraversare o circumnavigare il tutto) per il resto del mondo sulle piantine della città il quartiere è sede della Cattedrale della Città di Roma.
La Basilica di San Pietro sembra piccola al confronto, uno spazio intimo perché il Santo Padre potrebbe affacciarsi da un momento all’altro dal balcone mentre a San Giovanni anche arrivando in carrozza si avrebbe sempre la sensazione di essere su una bicicletta in autostrada. Difronte alla cattedrale di Roma ti senti sempre minuto, mortale umano e deficitario…
Nel complesso della cattedrale della città di Roma c’è tutta la storia della Chiesa Romana e dell’architettura liturgica compresa la calma del chiostro dove un ulivo cresce nei canti dell’oratorio.
Tombe marmi altari mosaici cripte e affreschi riempiono gli spazi che restano intatti dall’ultima grande manifestazione perché la basilica si presta anche a fare solo da cornice ad eventi non proprio liturgici. Lasciatevi portare dalla curiosità del turista ed entrate in San Giovanni in Laterano solo a Roma ci sono delle cornici così belle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.